Cruising a Lecco. Rapina a coppia gay, il processo assolve un sospettato

Assolto Vincenzo Mannarino, che era stato rinviato a giudizio con l’accusa di aver rapinato un gay nella zona dove sorge il centro sportivo del Bione e zona prediletta per il cruising. Il processo si è celebrato dopo dieci anni dai fatti e il giudice Ambrogio Ceron ha mandato assolto l’imputato. I fatti risalgono al lontano 2002: secondo l’accusa Mannarino con un amico si sarebbe avvicinato a una coppia “appartata” in zona Bione, rapinando il portafoglio di V.T.. Il processo come detto ha avuto inizio circa dieci anni dopo (suscitando per questo non poche polemiche). Molti i testimoni, compresa la vittima e alcuni suoi amici – nessuno dei quali però aveva potuto riconoscere con certezza l’imputato. Da qui l’assoluzione finale del Mannarino.

1 nota

Mostra

  1. postato da notiziegaytum

I commenti alimentati da Disqus

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
728x90 Offerta Grecia