L’Italia è un paese poco «gay friendly». Lo dice l’Ilga


Secondo l’associazione IlGa, nell’Unione Europea solo a Cipro ci sono più discriminazioni. «Poche tutele»

L’Italia è un paese poco “gay-friendly” e non tutela abbastanza i diritti degli omosessuali. A stabilirlo è l’ILGA-Europe, l’associazione regionale per l’Europa che difende i diritti degli omosessuali, che in un recente articolo apparso su EuObserver.com, la rivista online che si occupa esclusivamente di tematiche legate all’Unione Europea, boccia sonoramente il Belpaese. Tra i paesi che fanno parte dell’Unione peggio dell’Italia fa solo Cipro, mentre nell’intero continente – rivela l’associazione - ci sono alcuni nazioni come Armenia, Azerbaijan, Macedonia, Russia, Turchia e lo stesso Cipro che… continua

12 note

Mostra

  1. jimi-paradise ha rebloggato questo post da portalegay
  2. jayhard ha rebloggato questo post da portalegay
  3. mentastic ha rebloggato questo post da portalegay
  4. portalegay ha rebloggato questo post da notiziegaytum
  5. postato da notiziegaytum

I commenti alimentati da Disqus

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
728x90 Offerta Grecia