Post taggati matteo renzi

Pd: Renzi si confessa su ‘Max’. Sono cattolico ma dico sì ai Pacs

Ai parlamentari darei lo stesso stipendio di un sindaco.  
Twitter, playstation, carattere focoso e mutande a elastico alto: Matteo Renzi coverman sul nuovo numero di MAX, in edicola e su iPad da martedi’ 3 gennaio 2012 si racconta a 360 gradi prendendo le difese dell’Italia dopo le risate Merkel-Sarkozy: ”Non l’avrei preso a calci nel sedere, e’ pur sempre un leader. Ma avrei voluto dirgli occhio, l’Italia e’ un grande Paese, e ride bene chi ride ultimo”. Sui civil partenrship, i nuovi Pacs, afferma: ”Io sono cattolico, ma il matrimonio, parlando da politico, non deve essere considerato un sacramento. Magari lo rimane nel mio cuore, ma sono cavoli miei. Non voglio importi niente. Ma nell’esercizio della tua liberta’, voglio che tu sia in grado di prenderti diritti e doveri”… continua

Retroscena. Il ‘Renzipensiero’? è quello di Giorgio Gori…

I segreti della casta di Montecitorio: Chi ha scritto il programma di Matteo Renzi? Un volto storico di Mediaset.
Come e da chi sono state raccolte le 100 proposte lanciate da Matteo Renzi lo scorso week-end alla Leopolda? Chi è che ha scritto il programma del rottamatore che si candida a governare il Paese? Non certamente un personaggio nuovissimo né tantomeno un esponente della società civile. Aprendo le proprietà del file pdf messo online ieri sera sul sito della Leopolda2011 si può trovare la risposta a questo… continua

Da Renzi. Alla Leopolda non si parla di laicità e diritti civili

Dalla tre giorni degli ex rottamatori guidati dal sindaco di Firenze, il diessino Matteo Renzi, è uscito un primo documento in cento punti, scaricabile e commentabile sul sito dell’incontro, pomposamente chiamato Big Bang. Ma quanto è big questo bang? Per ora pochino, temiamo, almeno se guardiamo a quello che ci interessa: laicità e diritti civili. Lasciamo da parte la polemica sui dinosauri, che ha fatto arrabbiare il segretario Bersani, e leggiamo il documento. Nel sito si parla di “prime” cento… continua

Le 100 proposte di Matteo Renzi. La numero 89 dedicata alla regolamentazione delle unioni civili

La lista della spesa della Leopolda, dalla RAI ai partiti, dalle pensioni alle tasse, da Internet alle unioni civili.
Nella serata di ieri sul sito Big Bang 2011 sono state pubblicate le 100 proposte in buona parte annunciate e descritte nel corso dell’iniziativa promossa da Matteo Renzi alla stazione Leopolda di Firenze. Sono quelle che seguono, suddivise nelle cinque aree tematiche in cui erano suddivisi gli interventi dei partecipanti: sono le proposte per il “WikiPD” e “sono a disposizione di tutti per essere discusse, rielaborate e anche riviste completamente da chiunque abbia voglia di contribuire”… continua

Silvio Berlusconi e Matteo Renzi o i rottami plastificati


Quel che più fa ridere è un Renzi truccatissimo che da Fabio Fazio - cui programma è prodotto dalla Endemol di Berlusconi - dare a quest’ultimo del “plastificato”! Proprio lui che ha seguito ogni corso possibile di public speaking e ogni media training che potesse infondergli un carisma che non possiede, come modulare le espressioni degli occhietti o della boccuccia in video, o il Saper quando guardare l’interlocutore (a sua volta di plastica) e di quando guardare l’obiettivo della telecamera nel corso della stessa frase, per tentare di essere più credibile… continua

Matteo Renzi, l’ambizioso rottamatore che i fiorentini vogliono già rottamare…


Renzi: alla Leopolda il Big Bluff Bang.
La contromanifestazione organizzata da chi vorrebbe far capire chi è realmente il sindaco di Firenze Da oggi davanti alla Leopolda la contromanifestazione Big Bluff Bang organizzata da associazioni e comitati “perché i fiorentini stanno cominciando a capire di che pasta è fatto e in tutta la città si respira malumore per le sue scelte amministrative”… continua

Perché il giovane Renzi sembra il più vecchio di tutti

Faccio grandi sforzi per farmi piacere Matteo Renzi, ma non ci riesco. Ieri era l’ho visto in azione contro Sergio Cofferati nella trasmissione di Porro e Telese, “In onda”, e mi ha francamente irritato. Premetto che non sono un tifoso di Cofferati. I lettori del “Riformista”, ce ne sarà pure qualcuno che oggi legge “Linkiesta”, sanno che ho sempre polemizzato con lui e che definii la sua stagione di gloria “il biennio rossiccio”. Cofferati è stata una singolare meteora nella sinistra. Sindacalista riformista, da segretario della Cgil sposò il radicalismo e fu il vero punto di riferimento politico di quel movimento chiamato “i girotondi” che per una paio d’anni fece vedere i sorci verdi a quella che allora sembrò essere la sinistra riformista. Il tempo aiuta a capire meglio le cose che sono accadute così che oggi possiamo affermare che i ” girotondi” esprimevano anticipatamente quella rivolta etico-politica che negli anni successivi è diventata l’anima profonda… continua

Renzi il rottamatore da rottamare e le sue condanne per clientelismo

Se il nuovo che avanza è Matteo Renzi, allora stiamo freschi. Il 28 ottobre alla stazione Leopolda di Firenze il sindaco presenta il suo progetto per rilanciare l’Italia: “Sarà l’inizio di un’altra storia”. La storia invece è sempre la stessa: predica bene, razzola male. Il Renzi, nel mentre parla e straparla di trasparenza e meritocrazia, già in tenera età sembra aver appreso l’importanza del clientelismo e dell’abuso del potere per favorire gli interessi suoi e dei suoi amici… continua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
728x90 Offerta Grecia